Four Seasons Hotel Firenze, gioiello dell’hotellerie italiana (1)

Pubblicato il da Emmegì

Di passaggio a Firenze per l’imperdibile BTO Buy Tourism Online, l’evento top dedicato al travel online al quale quest’anno ho partecipato anche in qualità di speaker, ho avuto la strepitosa opportunità di poter provare l’esperienza dell’ospitalità firmata Four Seasons soggiornando nell’hotel fiorentino della prestigiosa catena alberghiera, senza dubbio uno dei gioielli dell’hotellerie italiana. In realtà, definire semplicemente albergo il complesso formato dal rinascimentale Palazzo della Gherardesca e dal Conventino, per cinque secoli residenze della nobiltà fiorentina, affacciati sulla quiete del Giardino della Gherardesca, il più grande parco privato della città, suona alquanto riduttivo. Perfettamente in linea con i canoni della catena alberghiera canadese, il Four Seasons Hotel Firenze interpreta ai massimi livelli lo spirito della città in cui sorge, traducendolo in uno straordinario luogo votato all’eccellenza dell’ospitalità, tra ambienti lussuosi, un’eleganza innata e un’attenzione quasi maniacale al dettaglio

Lobby del Four Seasons Hotel Firenze
Lobby del Four Seasons Hotel Firenze

Lobby del Four Seasons Hotel Firenze

Dall’austera facciata su Borgo Pinti è difficile intuire la magnificenza degli interni, ma appena varcata la soglia, ecco che la grandiosa lobby ambientata nella corte interna decorata con bassorilievi e affreschi commissionati da Alessandro dei Medici nel ‘500, ci riporta indietro nel tempo, in pieno Rinascimento. Ci sono voluti ben sette anni di meticoloso restauro per riportare all’antico splendore i dettagli architettonici, i soffitti a volta, a cassettoni o istoriati, i camini monumentali, i dipinti e le preziose “decorazioni artigianali” che rendono unici i due palazzi, esaltati da opere d’arte, sontuosi lampadari di vetro di Murano e dagli arredi in stile classico disegnati dal designer Pierre-Yves Rochon nei toni del giallo creta e del verde cipresso, scelti in onore della Toscana.

Un giallo caldo come il sole toscano è la tonalità dominante nella mia suite al terzo piano, spaziosa e luminosissima, anche perché affaccia con un’ampia terrazza sul verde screziato dai colori autunnali del parco. Decisamente degna di nota è la sala da bagno, dove in un trionfo di marmi campeggia una vasca old style, affiancata da un elegante mobile in stile con doppio lavabo su cui sono disseminate le amenities, shampoo, doccia schiuma, body lotion, create in esclusiva dall’artigiano profumiere Lorenzo Villoresi nel suo atelier fiorentino secondo tecniche originali degli alchimisti rinascimentali (segue...)

Four Seasons Hotel Firenze, gioiello dell’hotellerie italiana (1)
Four Seasons Hotel Firenze, gioiello dell’hotellerie italiana (1)
Four Seasons Hotel Firenze, gioiello dell’hotellerie italiana (1)