Salento, estate a ritmo di jazz e pizzica

Pubblicato il da Emmegì

L’estate in Salento si vive a ritmo di musica, tra il blu del mare cristallino, il verde degli ulivi secolari, il bianco del Barocco che riflette i raggi del sole. E i festival musicali ormai diventati eventi di richiamo internazionale. Si parte con Locomotive Jazz Festival, kermesse musicale tra le più attese dell’estate che si terrà dal 31 luglio al 4 agosto a Lecce (www.locomotivejazzfestival.it) con ospiti internazionali del calibro di Antonella Ruggiero, i portoghesi Maria João & Mario Laginha Quartet e il batterista e compositore franco-africano Manu Katchè e grandi novità, come i concerti al buio e LocomotiveArt, il festival nel festival che ospiterà performance e mostre-evento da non perdere. Durante il festival, il treno storico “from station to station” che sulle rotaie delle Ferrovie Sud-Est attraverserà il Salento – da Lecce a Tuglie – naturalmente a suon di jazz. Anche se uno dei momenti più attesi sarà l’Alba in jazz, il concerto che da otto edizioni si tiene al sorgere del sole in uno degli angoli naturalistici più suggestivi del Salento. Quest’anno a Marina Serra di Tricase, dove come sempre si aspetterà l’alba in riva al mare con il sottofondo musicale di un ospite a sorpresa.

Da 5 agosto si cambia musica, inizia la Notte della Taranta, festival di musica popolare tra i più famosi d’Europa che ancora una volta quest’estate farà ballare il Salento a ritmo di pizzica con una serie di concerti che durante il mese di agosto toccheranno tutta la provincia fino ad arrivare alla finale del 23 agosto – il “concertone” – a Melpignano, nel cuore della Grecìa.

Per dormire in zona non c’è che l’imbarazzo della scelta, tra hotel, campeggi e masserie, anche se comunque vi conviene fare base a Lecce, città dal fascino barocco, e da qui raggiungere di volta in volta le piazze dei concerti. Per una sistemazione informale potete prenotare l’Eos Hotel, tre stelle di design con camere una diversa dall’altra, ognuna ispirata a un paesaggio o una tradizione del Salento. L’Eos Hotel è il primo in Puglia, e tra i pochi in Italia, per non vedenti e ipovedenti. È a due passi dal centro di Lecce e dista meno di un quarto d’ora dalle spiagge più vicine. In occasione della Notte della Taranta propone anche un pacchetto che abbina al soggiorno un comodo transfer per raggiungere i concerti senza preoccupazioni. Un servizio, quello del transfer per i concerti, offerto anche dall’Hotel President di piazza Mazzini, perfetto per chi ama essere al centro dello shopping e dei locali alla moda. Comfort e servizi esclusivi, come il cocktail “pizzica” servito all’arrivo, vi accolgono invece all’Hotel Risorgimento, 5 stelle lusso nel cuore del centro storico, sovrastato dal Roof Garden Le Quattro Spezierie, l’unico rooftop di Lecce adibito a ristorante gourmet e location esclusiva per gli aperitivi più glam con vista magnifica sui tetti della città, sul campanile del Duomo e su piazza Sant’Oronzo.