Eco-tour nelle Florida Keys e Key West

Pubblicato il da Emmegì

Eco-tour nelle Florida Keys e Key West

Da Miami è un attimo e ci si ritrova immersi nei colori e nelle atmosfere caraibiche delle Florida Keys, arcipelago eco-friendly tutto da esplorare, facendo tappa nei numerosi parchi e attrazioni eco-oriented dove sono possibili incontri ravvicinati con la fauna tropicale, disseminati sulla strada per Key West.

Come i Botanic Gardens at Kona Kai Resort inaugurati nel 2011, aperti al pubblico forniscono tour giornalieri per scoprire l’unico giardino “etno-botanico” degli USA sud orientali, cercando anche di far comprendere al visitatore l’importanza delle piante nella vita quotidiana. Il Key West Tropical Forest & Botanical Garden ospita molte specie di flora e fauna in pericolo di estinzione, ed è anche un luogo dove si può approfondire la propria conoscenza della biodiversità. Nella foresta si trovano due degli ultimi stagni d’acqua dolce rimasti nelle Keys: qui sostano durante la migrazione uccelli neo-tropicali provenienti dal Sud America, e qui vivono molte specie rare delle Florida Keys. Il Marathon Wild Bird Center è uno dei principali centri di recupero e salvataggio per uccelli delle Keys, sorge in un’area di 25 ettari di lussureggiante foresta all’interno del Crane Point Hammock. Il Florida Keys Wild Bird Centrea Tavernier - un vero paradiso per gli amanti del bird wacthing – è stato creato grazie alla passione della sua fondatrice, Laura Quinn. Il Great White Heron National Wildlife Refuge, fondato nel 1938, fornisce un luogo sicuro per la nidificazione dell’airone bianco e di altre specie migratorie e di fauna. L’airone bianco è il più grande uccello di guado del Nord America, e secondo lo U.S. Fish and Wildlife Service si trova solo nelle Keys e nella zona meridionale della Florida. Estendendosi tra Key West e Marathon, quest’area protetta dispone di 970 km² di acque aperte ed isolette nel Golfo del Messico. I visitatori possono accedervi principalmente con kayak, canoe o piccole imbarcazioni a motore, anche se questo centro gestisce il territorio tra Upper Sugarloaf e Lower Sugarloaf Keys accessibile con automobile.

Commenta il post