Londra, offertissima voli a 39 € per city-break di primavera

Pubblicato il da Martapix

Londra, offertissima voli a 39 € per city-break di primavera

Se avete voglia di un city-break a Londra, l'offerta flash di British Airways, che dal 4 al 7 marzo offre voli per la capitale britannica all'incredibile prezzo di € 39, sola andata (tasse, oneri e supplementi del vettore inclusi), arriva al momento giusto.

I biglietti sono validi per voli per tutto il periodo primaverile, periodo particolarmente vivace in riva al Tamigi, con un calendario ricco di eventi e manifestazioni culturali.

Tanto per cominciare, il 5 aprile apre “Exhibitionism: The Rolling Stones”, la prima mostra internazionale sui Rolling Stones che sarà in esposizione alla Saatchi Gallery fino a settembre. Questa interessante e coinvolgente mostra è un’imperdibile occasione per viaggiare attraverso 50 anni di musica, ripercorrendo la lunga storia della band che ha influenzato la cultura del rock and roll.

Se invece siete tra gli irriducibili fans di 007, non potete assolutamente perdere la mostra “Bond in Motion” al London Film Museum. Modelli, opere d'arte, oggetti di scena e veicoli celebri come la Rolls-Royce Phantom III di Goldfinger, la Aston Martin DB5 1964 da GoldenEye e le auto utilizzate in Spectre.

Dal 23 aprile, Londra festeggia per ben due giorni di fila il santo patrono d’Inghilterra, San Giorgio, con tantissimi eventi gratuiti: parate, festival culinari, eventi teatrali, attività per bambini colorano e animano la capitale per 48 ore. Imperdibile il Rhythm of London Festival a Trafalgar Square, con ingresso gratuito e tanta ottima musica dal vivo.

Per un po’ di relax, potete poi approfittare delle belle giornate di sole primaverile per una crociera sul Tamigi. Lungo il fiume si possono ammirare alcuni dei monumenti più iconici di Londra, come il Tower Bridge, uno dei ponti più famosi al mondo, la Torre di Londra, una fortezza di oltre 1,000 anni e patrimonio mondiale dell'umanità, e ancora la cattedrale di St Paul, meraviglia architettonica realizzata di Christopher Wren.

Commenta il post