I migliori 8 hotel di design a Milano

Pubblicato il da Martapix

Oltre che della moda, Milano è anche la capitale italiana del design. E non solo nei giorni del Salone del Mobile, che come sapete aprirà i battenti tra pochi giorni. Nel resto dell'anno potete trovare tracce abbondanti di coolness un po' ovunque, ma soprattutto negli hotel. Non è certo una sorpresa, infatti, che a Milano ci sia una concentrazione esagerata di hotel di design, dove c'è un continuo viavai di modelle, celebs e beautiful people più o meno in incognito. Ecco i migliori 8 hotel di design di Milano, da prenotare (per tempo!) la prossima volta che venite in città, direttamente oppure sul sito di hotelscombined.com.

1. Chateau Monfort

Un design quasi onirico che attinge al mondo delle fiabe e dell’opera, Chateau Monfort è un luogo incantevole dove sogno e realtà si incontrano grazie allo stile retrò-chic che regna all’interno di questo Relais & Châteaux. Le camere si ispirano a fiabe antiche (da Cenerentola all’Uccello di Fuoco), oppure raccontano l’opera classica (come La Traviata, la Turandot e Madama Butterfly). Un’atmosfera romantica e fiabesca si respira anche nel Lounge Bar Mezzanotte by Venissa o nella SPA Amore & Psiche; mentre la Cella di Bacco non è una semplice cantina ma uno scenario in cui è possibile vivere un'esperienza di degustazione unica con un'attenta selezione dei migliori vini italiani.

 

Château Monfort

Château Monfort

2. Mandarin Oriental Milan

Nel cuore del fashion district milanese, questo hotel 5 stelle inaugurato quasi 2 anni fa rappresenta il giusto mix tra stile orientale e design contemporaneo. Gli amanti del design, infatti, non perderanno l’occasione di alloggiare in una delle particolari suite dedicate a due celebri artisti lombardi: la Milano Suite, omaggio a Piero Fornasetti, arredata con articoli originali; e la Premier Suite, tributo al razionalismo milanese e all’architetto Gio Ponti il cui stile minimalista basato sulla “riduzione del segno”, ha ispirato una generazione di artisti dagli anni ’50 a oggi.

3. Boscolo Milano

Progettato dall’architetto Italo Rota, che ha letteralmente rimodernizzato un edificio anni Venti, il Boscolo è sicuramente l’hotel dal design più ricercato di tutta Milano, grazie ai colori accesi dell’ingresso e le sculture Arlecchino che spezzano il rigore dei palazzi circostanti. Le camere sono tutte diverse le une dalle altre con elementi d’arredo provenienti dai grandi nomi del design italiano e internazionale. Numerose sono le esposizioni e installazioni durante il Salone del Mobile che rendono la struttura uno dei punti di riferimento del Fuorisalone.

 Boscolo Milano

Boscolo Milano

4. The Yard

Amanti delle atmosfere vintage? Il The Yard è il luogo perfetto. Questo boutique hotel situato nel cuore dei Navigli affascina con il suo allure in stile londinese arricchito da dettagli d’epoca come bauli e cappelliere, trofei sportivi, antichi oggetti di uso quotidiano riconvertiti con garbo a complementi d'arredo. Le 28 suite dell’hotel sono caratterizzate ciascuna da un tema sportivo differente e da un’attenta cura dei particolari.

5. Nyx Hotel

Un’altra new entry a Milano, vicino alla Stazione Centrale, crocevia di pendolari e viaggiatori. Il Nyx Hotel, il cui nome si ispira alla dea greca della notte, vanta già un primato: si tratta, infatti, del primo albergo-museo che ospita al suo interno opere di street art realizzate da 13 artisti, o writer, italiani di fama internazionale. Gli interni, studiati nei minimi dettagli, creano un’atmosfera stimolante in cui si fondono arte, musica e design.

Nyx Hotel

Nyx Hotel

6. Enterprise Hotel

Efficienza, innovazione e arredi minimal. Sebbene non si trovi in una posizione centralissima, l’Enterprise Hotel rappresenta lo spirito creativo e innovativo di Milano, simbolo del miglior connubio tra design moderno e tradizione. L'hotel mantiene il carattere e il fascino del passato, essendo il frutto di un sapiente e ricercato recupero industriale, unito ad elementi dal design contemporaneo con echi orientaleggianti.

7. Room Mate Giulia

Cosa ci si può aspettare da un hotel che porta la firma dell’archi-star Patricia Urquiola? Senza dubbio, design puro e innovazione. Room Mate Giulia, inaugurato poco più di 1 anno fa, combina storia (l’edificio che lo ospita risale al XIX secolo) e contemporaneità (degli arredi). Ambienti stilosi in cui si mescolano influenze minimal ed elementi della tradizione meneghina, pareti dai toni “polverosi” e dettagli pop, motivi geometrici e inaspettate contaminazioni artsy. The place to be per gli appassionati di architettura e arredamento.

8. Hotel Viu Milan

Aperto da poco più di una settimana, l’Hotel Viu si sta facendo largo nel panorama dei design hotel milanesi. A due passi dal quartiere Isola, nuovo distretto del Fuorisalone, l'hotel si presenta come un edificio elegante e metropolitano caratterizzato da una facciata di vetro incorniciata da una ricca vegetazione, destinata a diventare un vero e proprio giardino verticale. All’interno, arredi custom made caratterizzati da una palette di colori delicati e completata da un’accurata selezione di opere d’arte.

Commenta il post