Due cuori e una vacanza romantica sulle Dolomiti

Pubblicato il da Martapix

Concerti all’alba, colazioni in quota, picnic con vista, escursioni tra i masi, saune rilassanti e notti sotto le stelle: sono tante le occasioni per rendere speciale la vostra vacanza di coppia sulle Dolomiti, Patrimonio Mondiale Unesco. Ecco, dall'alba alla notte, le proposte più romantiche delle diverse località di Dolomiti SuperSummer.

 

Alba: un risveglio dei sensi

 

Val di Fassa: Il 15 luglio ci si sveglia nel cuore della notte, ma ne vale la pena. Dal Passo San Pellegrino con la funivia si raggiunge Col Margherita, 2.560 metri. Qui, di fronte a un’alba sfolgorante di bellezza, la celeberrima Orchestra di Piazza Vittorio si esibirà in concerto alle ore 06.00. In programma, un viaggio tra varie tradizioni, con musiche originali e brani di Rossini, Britten e De Machaut, canti sufi e molto altro. In caso di maltempo niente paura, il concerto si terrà alle ore 17.30 presso il Teatro Navalge di Moena. Info e prenotazioni: www.fassa.com

 

Tre Cime Dolomiti: Nella zona delle Tre Cime le albe sono particolarmente spettacolari. Si parte il mattino presto in funivia verso Monte Elmo, per poi raggiungere velocemente la vetta a piedi. Da qui lo sguardo abbraccia un panorama eccezionale, con le nubi che si accendono di colori e incendiano il cielo. Quando il sole è sorto è ora di una nutriente colazione: al ristorante del Monte Elmo ci aspettano i prodotti tipici delle Dolomiti. Appuntamento ogni martedì dall’11 luglio al 12 settembre presso le funivie Monte Elmo, previa prenotazione. Info: info@trecime.com

Alba sulle Dolomiti

Alba sulle Dolomiti

Mattina: escursione a due tra masi e rifugi

 

Valle Isarco: L’escursione al Rifugio Schatzerhütte, sulla Plose, è il modo migliore per cominciare una giornata. Si può raggiungere a piedi il rifugio Skihütte sul sentiero 17, oppure raggiungerlo comodamente in cabinovia. Da qui si cammina lungo il sentiero 7 fino alla vetta del Gabler: in cima, una sosta davanti allo spettacolo delle Dolomiti si impone. Da qui si continua lungo lo stesso percorso, scendendo verso Malga Gampenwiesen, e poi si prende il sentero n. 8 fino alla meta, il rifugio Schatzerhütte, per gustare un drink o un piatto tipico nella veranda inondata di sole. Info: www.valleisarco.com

 

Val di Fiemme/Obereggen: L’atmosfera fatata delle Dolomiti, l’idillio dei paesini di montagna, costellato delle tipiche costruzioni rurali, il silenzio: sono gli ingredienti di questa passeggiata panoramica nei dintorni di Nova Ponente, nel cuore della Val d’Ega. Dal centro di Nova si sale ammirando, lungo il tragitto, la chiesetta Pfösl e il panorama davanti a casa Schlernblick, fino al maso Weißbamerhof. A questo punto o si prosegue a sinistra fino ai masi Moserhöfen, oppure si raggiunge, su strade poderali di campagna, al maso Biehlhof, per poi fare ritorno nel borgo. Info: www.eggental.com

Due cuori e una vacanza romantica sulle Dolomiti

Pomeriggio: passeggiate mano nella mano

 

San Martino di Castrozza – Alpe Tognola: è dai tempi di Romeo e Giulietta che la parola “balcone” evoca atmosfere romantiche. Il balcone sulle Dolomiti, all’Alpe Tognola, sopra San Martino di Castrozza, con vista sulle Pale di San Martino e sulla catena del Lagorai, teatro di combattimenti durante la Grande Guerra, è una meta indimenticabile. Lo si raggiunge in appena 15 minuti, con la cabinovia Tognola, ma i più sportivi possono salirci in un’ora e mezza lungo il Sentiero del Panzer, tra rododendri e mirtilli, passando davanti a numerosi reperti storici. Info in più: www.sanmartino.com/IT/balcone-sulle-dolomiti-unesco/

 

San Pellegrino: Un’oasi naturale che costituisce uno dei paesaggi più belli della zona. La Conca di Fuciade è una meta semplice da raggiungere, e perfetta per una gita romantica di circa un’ora. Appena superato il Passo San Pellegrino, in direzione di Falcade, si imbocca la strada asfaltata sulla sinistra, superando il laghetto e l’albergo Miralago. Una stradina pianeggiante introduce nella Conca, da attraversare tra boschi e prati a perdita d’occhio, punteggiati da graziose baite di legno. Da qui la funivia Col Margherita porta in pochi minuti a quota 2500 metri, in uno dei punti panoramici più suggestivi: di fronte la Marmolada, alle spalle le Pale di San Martino, a Sud Ovest i Lagorai. Info: www.passosanpellegrino.it/

Due cuori e una vacanza romantica sulle Dolomiti

Sera: coccole e wellness

 

Cortina d’Ampezzo: Riscopriamo il piacere di lasciarci cullare dall’acqua e dai vapori: oltre i 2.000 metri di quota ci aspettano la sauna finlandese a Croda da Lago – un bagno di calore poco distante dal lago di Federa a 2.046 metri – e la vasca a botte del Rifugio Scoiattoli, raggiungibile con gli impianti di risalita e riscaldata da una stufa a legna. Anche il Rifugio Lagazuoi, a quota 2.752 m, propone una sauna con vista sulle Dolomiti. E chi cerca un’esperienza speciale può provare la “Starlight Room Dolomites”: confortevole camera dalle pareti di vetro, da cui ammirare il cielo dal tramonto all’alba, circondati unicamente dai suoni e dai colori della natura. Info: www.cortinadolomiti.eu

 

Arabba: Un arcobaleno di emozioni. Dal centro di Arabba ci si incammina fino alla seggiovia Burz, che porta direttamente in quota presso l’omonimo rifugio tutto in legno e vetro. Da qui basta seguire il sentiero verso Bec de Roces, la collina di fronte, passando per il meraviglioso “lago Blu”. Giunti in cima è il momento di srotolare il plaid, apparecchiare e gustarsi un picnic, senza dimenticarsi di brindare di fronte allo spettacolo dell’enrosadira, quando il tramonto tinge di rosa e rosso le cime delle montagne. Si scende poi verso il Passo Campolongo con il sentiero 636 e il 638, ritornando ad Arabba: in tutto 3 ore di incanto. Info: www.arabba.it

 

Notte: festa romantica

 

Marmolada: Una proposta sicuramente originale per un fine settimana a due: una notte a Sottoguda, il prossimo 24 giugno. Il borgo ai piedi della Marmolada si trasforma nella capitale dolomitica del romanticismo. I ristoranti e le strutture aderenti propongono una cena per le coppie, mentre a partire dalle ore 21.00 si balla tutta la notte nella gola dei Serrai di Sottoguda, incantevole canyon a ridosso del paese, cullati dalle note del gruppo folk “Marmolèda”. In programma anche una degustazione del dolce della festa. Chi lo desidera può iniziare la giornata con una un’escursione romantica, con tanto di “sorpresa” presso il Camping Romantic Village di Malga Ciapela. Info: info@marmolada.com

Commenta il post