A Boston con i bambini, 10 attrazioni da non perdere

Pubblicato il da Carla

A Boston con i bambini, 10 attrazioni da non perdere

C’era una volta l’America. Il primo viaggio negli States con i figli deve cominciare a Boston, the cradle of Liberty, la culla della libertà. Qui tutto ebbe inizio e l’elenco dei record è lunghissimo: il primo ristorante d’America, il primo giornale, la prima università, la prima metropolitana. La capitale dello stato del Massachusetts è un perfetto riassunto degli Stati Uniti, vivace e piena di studenti (ben 38 college), verdissima e con spiagge balneabili, ricca di attrazioni che divertono grandi e bambini, facile da girare con i mezzi pubblici. L’abbonamento Charlie settimanale a 17$ permette di andare ovunque, Oceano compreso ed è gratis fino a 11 anni, www.mbta.com. Una comoda ed economica alternativa ai costosi tour su tram per turisti e sugli anfibi Duck Tour.

Ecco i 10 must per famiglie a Boston:

1)Dall’alto. Al 52° piano del Prudential Tower, per avere un rapida idea dell’area metropolitana e provare l’ebbrezza di un vero grattacielo. Il Skywalk Center è attrezzato con guide audio che illustrano anche in versione baby le vedute e un pizzico di storia da rivivere con i primi emigranti italiani virtuali.

2) A piedi. Boston è famosa per essere a misura di pedone. Vero. Per i turisti è stato disegnato il Freedom Trail, circa 3 chilometri di mattoni rossi che uniscono i principali monumenti cittadini.

3) Boston nei secoli si è ampliata sul mare. E sull’Oceano ha costruito la sua fortuna di commerci e caccia alle balene, che oggi si catturano soltanto con l’obbiettivo fotografico. I whale watching tour salpano dal Long Wharf, accanto al New England Aquarium dove si esibiscono i leoni marini. Lo skyline si allontana rapidamente per raggiungere in mare aperto verso Cape Cod il santuario dei cetacei. L’avvistamento delle megattere lunghe fino a 20 metri non è ovviamente assicurato (nel caso sfortunato il biglietto è rimborsato), ma da maggio a ottobre si è quasi certi di trovarsi a tu per tu con numerose Moby Dick che incantano con le loro evoluzioni.

4) Una città per studiare. Harvard, Mit e una cinquantina di college prestigiosi attirano migliaia di studenti da tutto il mondo con famiglie (il Mandarin Oriental Hotel propone il pacchetto College Scouting per tre persone con autista per visite ai campus da 165$). Ma non occorre aspettare l’università per far parte della comunità studentesca bostoniana. Dai 5 anni i bambini possono frequentare la Boston School of Modern Languages la più antica scuola di inglese per stranieri. Ci sono classi per bambini, ragazzi e adulti. Ottimo e conveniente il programma famiglia che offre l’iscrizione ai corsi adatti per ogni età e la sistemazione in appartamento privato o in famiglia (a Back Bay o vicino all’Arboretum).

5)Da Oscar. Boston è una vera star cinematografica. Ted è l’ultimo dei numerosi film girati qui. On location tour permette di visitare i set originali dei film più famosi e confrontarle con le riprese che scorrono sul video: da Love Story a Genio Ribelle, dalla serie tv Cheers.

6)I love Italy. La storia di Isabella Stewart Gardner, colta e anticonformista, torna a intrecciarsi con l’Italia. La sua casa-museo (www.gardnermuseum.org) simile a un palazzetto veneziano è stata ampliata dall’architetto Renzo Piano. Al centro della nuova ala destinata all’arte moderna c’è lo spazio per bambini. Se si ha nostalgia del cibo italiano, basta uno spuntino da gourmet nel trendy Formaggio Kitchen a Cambridge, che offre persino la miglior selezione di Parmigiano Reggiano Cravero.

7) Ad arte. Magari in una giornata di pioggia. Contemporanea con installazioni multimediali coinvolgenti all’ICA l’avveniristico palazzo-nave sospeso sul mare. Americana, al Museum of Fine Arts con la nuova ala e un kit per bambini da usare sui tavoli magici sparsi per il gigantesco museo.

8) Due passi da scienziati. Il mappamondo visto dall’interno al Mapparium nella Mary Baker Eddy Library una passeggiata nello spazio o sotto il mare del triangolo delle Bermude nei simulatori del Museum of Science .

9) Ribelli. Il Boston Tea Party va in scena dal 1773 e più di recente la ricostruzione permette ai bambini di partecipare alla rivolta contro gli inglesi lanciando le casse di tè in mare dal vascello ormeggiato al porto.

10) Sport Hall of Fame. Basket e hockey nella stagione fredda al TD Garden, baseball in quella calda al Fenway Park. Per i fan dei mitici Boston Celtics, dei Bruins o dei Red Sox uno spettacolo da non perdere in un clima familiare.

Info in Italia: Massachusetts Office of Travel&Tourism Tel. +39 02 33105841 bostonma@themasrl.it

Commenta il post