Cambio prenotazione aerea: costi e dritte

Pubblicato il

Cambio prenotazione aerea: costi e dritte

Estate, tempo di partenze e vacanze, che ormai si prenotano sempre più spesso online, acciuffando al volo lastminute e tariffe low cost. Attenzione, però, al momento dell’inserimento dei dati nel modulo online a non fare errori, perché un eventuale cambio di prenotazione aerea in un secondo tempo può costare davvero caro!

Infatti, sia che si tratti di un cambio di destinazione, una variazione di data o orario, un errore di digitazione nel nominativo oppure la sostituzione del nome del passeggero, le maggiori compagnie aeree prevedono supplementi e costi aggiuntivi non sempre “ragionevoli”. Al punto che, in alcuni casi, la correzione può addirittura comportare costi maggiori rispetto all’acquisto di un nuovo biglietto. A rendere tutto più complicato contribuiscono poi le compagnie aeree che applicano regole differenti in mancanza di una normativa comune. E anche rivolgersi al call center del vettore non sempre è una buona idea, dal momento che alcune compagnie low cost tra le più utilizzate, come Ryanair, Easyjet e Windjet, offrono assistenza ai passeggeri tramite numeri 899 o 895, costringendo i “distratti” che hanno commesso errori al momento della prenotazione ad attendere in linea un operatore disponibile ad un costo che va da 0,30 a 0,96 euro al minuto.

Che fare allora nel malaugurato caso in cui, fatto l’errore, si voglia comunque salvare vacanza e portafoglio? La risposta la dà liligo.com, il motore di ricerca del viaggiatore completamente gratuito, che offre una rapida overview di quelle che sono le policy adottate da alcune delle compagnie aeree attive sul territorio italiano in caso di modifiche alla prenotazione:

Modifica tratta, data, orario del volo

Per AirFrance data, orario o tratta sono modificabili per una cifra che oscilla tra le 50 fino alle 200 euro. Alitalia addebita 25/50 euro per i voli nazionali, mentre il cambio di un volo internazionale può arrivare fino a 150 euro.

Simili supplementi per Lufthansa, che applica 50 euro di costi aggiuntivi sulla modifica di data o orario per voli in Europa e fino a 150/200 euro per voli intercontinentali.

I passeggeri Easyjet possono richiedere un cambio di volo dietro pagamento di un sovrapprezzo, per passeggero e per tratta (quantificabile intorno alle 42 euro per segmento se il cambio avviene tramite sito web, 48 euro via call center), oltre all'eventuale differenza di prezzo applicabile al momento della richiesta di modifica.

Con Windjet, solo per i biglietti della categoria FLEX, è possibile chiedere il cambio della data, del volo o della tratta fino a 3 ore prima della partenza. Per il cambio del nominativo la compagnia chiede il pagamento di una penale di 40 euro. Una cifra tutto sommato modica visto le tendenze del mercato.

Modifica del nome del passeggero

AirFrance, Alitalia, British Airways, Lufthansa non permettono il cambio nominativo, ma invitano ad acquistare un biglietto ex novo.

I nomi dei passeggeri Easyjet , invece, possono essere modificati previo il pagamento di un sovrapprezzo per passeggero (sempre quantificabile attorno alle 42/48 euro per tratta), fino a un'ora prima della partenza del volo. Ovviamente, il passeggero è tenuto a coprire eventuali differenze di prezzo fra la tariffa originaria e quella applicabile al momento della modifica dei dati, ma non è previsto alcun rimborso nel caso in cui la tariffa al momento della modifica sia inferiore a quella pagata originariamente.

Meno fortunati i passeggeri Ryanair che si trovano a pagare 100 euro di supplemento per cambiare il nome di un biglietto prenotato tramite sito web, mentre sborsano fino a 150 euro se decidono di optare per il call center.

Errore digitazione nome del passeggero

AirFrance non addebita costi aggiuntivi se l’errore non supera i 3 caratteri. Anche Lufthansa stabilisce un massimo di 3 caratteri come margine di errore tollerato, ma non permette nessuna modifica su biglietti aerei con destinazioni fuori dall’Europa.

British Airways addebita 35 euro in caso di errore digitazione o mancato inserimento del secondo nome. E’ fondamentale, infatti, accertarsi che sulla carta d’identità o sul passaporto non compaia quel secondo nome di battesimo che già ci eravamo dimenticati ma è parte della nostra identità.

Commenta il post

Alessandra 10/14/2014 13:49

Avrei una domanda..parto per la Germania domani con Alitalia..la prenotazione era corretta. .nel check in probabilmente ho dimenticato di lasciare uno spazio..quindi sarebbe un solo carattere
...sapete come agisce Alitalia in quwsti casi?

Maria Grazia Casella 10/15/2014 09:37

Devi rivolgerti direttamente alla compagnia aerea

laila 05/06/2014 21:34

devo cambiare una prenotzione da casablanca a venezia.mamma con 2figli la penale su il bietto e di 60 euro .voglio sapere per tutti 60 euro?

Diego 05/03/2014 14:10

E' una vergogna. Cosa costa alle compagnie aeree cambiare un nominativo? Nulla. Soprattutto se si è fatto un errore perchè castigare le persone con salassi? Serve una normativa precisa e univoca...no le penali a seconda della compagnia...o addirittura chi ti dice no e perdi il biglietto!

Maria 08/03/2016 14:11

Sto combattendo da ieri per un cambio nome du easyJet, ho provato comd dicono le pagine di aiuto a fare la modifica, mi manda direttamente al chek , l'agenzia mi chiede 130 euro ed io non sono convinta di aver sbagliato la modulistica on line in quanto ho la compilazione automatica ma non posso avere riscontro. Il call center mi continua a mettere in attesa e fino adesso ho speso 7 euro per non risolvere nulla!

Maria Grazia Casella 05/05/2014 09:55

Concordo pienamente con te, Diego, a differenza del cambio data, che può comportare qualche problema organizzativo per il vettore, il cambio nome in caso di vero e comprovato errore, non dovrebbe essere penalizzato più di tanto. Tuttavia ritengo che la normativa miri piuttosto a contrastare eventuali abusi di chi potrebbe acquistare preventivamente biglietti a tariffe vantaggiose da rivendere poi sotto data cambiando semplicemente il nome del passeggero.

Michele 07/18/2013 13:11

Alitalia NON permette il cambio del nominativo del passeggero (constatato oggi, 18 luglio 2013, per telefono 06/65649, operatore 457) anche se a marzo mi avevano detto che con 50€ di supplemento avrei potuto farlo (si tratta di un volo nazionale, sola andata).