Fuggire al fresco nelle Alpine Pearls

Pubblicato il

Fuggire al fresco nelle Alpine Pearls

Se il caldo non dà tregua, non c’è che una soluzione: rifugiarsi al fresco, magari in montagna, tanto per fare un esempio. E sull’arco alpino non mancano certo le località dove trascorrere qualche giorno o l’intera vacanza al riparo dalla morsa del caldo, in perfetto stile slow, tra passeggiate, scoperta del territorio e buona cucina. Per tutto il mese di luglio, le Perle delle Alpi,le località alpine che promuovono la mobilità dolce e il turismo ecologico, accolgono gli ospiti con eventi e iniziative che sono un invito irresistibile a riscoprire il fascino discreto dell’estate in montagna.

Moena

La Perla trentina organizza sabato 7 e domenica 8 luglio la 2a edizione del Convegno gambe e innovazione sulla mobilità sostenibile, con laboratori, prove di veicoli elettrici, incontri con esperti del settore, escursioni guidate e la conferenza del grande geografo ed esploratore Franco Michieli. Assolutamente da provare il percorso sensoriale a piedi scalzi nel bosco, per ritrovare energia riscoprendo un contatto intimo e fisico con la natura: dopo il grande successo della scorsa estate il percorso è stato prolungato di altri 600 metri.

Pragelato

Una festa diversa, dove le mucche, vere regine delle Alpi, sono le grandi protagoniste di una giornata in allegria sui prati della Perla di Pragelato. Le misure non saranno proprio i classici 90-60-90, ma le candidate al concorso di bellezza "Miss Mucca" (8 luglio), sono sicuramente esemplari da passerella! Le miss a quattro zampe scendono per un weekend dai pascoli in quota e l'occasione è utile per far conoscere a tutti uno dei punti di forza dell’economia di montagna e della produzione gastronomica locale. Oltre all'elezione delle miss scelte da un’apposita giuria tecnica, la giornata consente di scoprire un mondo atavico ricco di suggestioni, emozioni e sapori davvero unici.

Sauris

La Perla friulana è famosa per le delizie del palato: birra, marmellate, sciroppi, miele e soprattutto il famoso prosciutto crudo, dal sapore dolce, affumicato con legno di faggio e aromatizzato con ginepro ed erbe. Ogni anno Sauris dedica ben due fine settimana di festa a questo prelibato e superbo prodotto. A Sauris di Sotto vengono allestiti stand dove si possono degustare speck, gnocchi, carne grigliata, dolci e soprattutto il prosciutto. Lungo le vie del borgo si può trovare anche un vivace mercatino dedicato ai prodotti dell'agroalimentare e all'artigianato locale. La manifestazione si svolge nei due fine settimana del 7-8 e 14-15 luglio.

Moso in Passiria

Nei mesi di luglio e agosto le località dell’Alta Val Passiria organizzano il tradizionale "Frühschoppen", un brindisi mattutino con specialità locali per avvicinarsi alla cultura e alle usanze del posto. L'appuntamento a Plan (frazione di Moso in Passiria) è per il 15 luglio. Ci sarà un mercato dei contadini con vendita di prodotti locali, musica tradizionale, gruppi folcloristici e pasti tipici della Val Passiria a base di canederli e krapfen.

Tires

Scoprire la bellezza del Catinaccio con una guida speciale come Reinhold Messner non ha davvero eguali. La Perla di Tires il 19 luglio organizza un’escursione con il grande alpinista, primo conquistatore dei 14 Ottomila. Al termine, la tavolata del montanaro Berglertafel, e conferenza di Reinhold Messner sul tema Dolomiti patrimonio Unesco.

Valdidentro

Bormio, la Perla di Valdidentro, Valfurva e Valdisotto ospitano la Granfondo Alta Valtellina, il 29 luglio. Gli splendidi scenari del Parco Nazionale dello Stelvio e un percorso da sogno fanno di questa gara un appuntamento imperdibile per gli agonisti e per tutti gli sportivi e gli amatori che hanno il desiderio di mettersi alla prova in una specialità a stretto contatto con l'ambiente e la natura.

La Gran Fondo MTB Alta Valtellina è una delle 4 tappe del nuovo circuito Alpine Pearls Mtb Cup, nato per unire la passione per la bici e per la montagna alla tutela dell'ambiente, in piena sintonia con la filosofia delle Perle delle Alpi.

Racines

La Perla di Racines ha ampliato la sua offerta in mobilità elettrica. Da metà giugno a fine settembre 3 volte alla settimana vengono organizzati tour guidati in e-bike, le particolari biciclette elettro-assistite con cui tutti posso cimentarsi sulle strade della montagna. 3 percorsi di difficoltà diversa e l’assistenza di un accompagnatore esperto consentono a principianti e amatori di godere di una giornata su due ruote.

Funes

Per l’intera estate i visitatori della Perla altoatesina potranno mettersi sulle tracce della particolarissima pecora con gli occhiali della Val di Funes. Tutti i martedì si scopriranno gli affascinanti segreti di questa straordinaria razza ovina e i paesaggi fantastici delle Odle insieme alle prelibate specialità locali. La giornata comincia con un'escursione sui pascoli della pecora e prosegue con la visita al laboratorio naturale della lana dove si possono osservare le macchine storiche per la sua lavorazione. Alla sera relax godereccio con il menu degustazione a base di specialità d'agnello.

Nova Ponente

Il 26 luglio, dalle ore 20, nella piazza di Nova Ponente sarà possibile degustare i vini delle migliori cantine altoatesine e deliziarsi con le migliori specialità contadine della regione. Le più quotate cantine della Val d’Ega proporranno i loro ottimi vini di montagna, conducendo i visitatori alla scoperta delle tonalità e delle fragranze di questo vero e proprio elisir.

Commenta il post