Galway Oyster Festival in Irlanda, al via la stagione delle ostriche

Pubblicato il da Emmegì

Galway Oyster Festival in Irlanda, al via la stagione delle ostriche

Dal 23 al 25 Settembre torna il celebre Galway Oyster Festival in Irlanda, la pantagruelica festa dedicata all’apertura della stagione delle ostriche che ogni anno attira migliaia di persone nella graziosa città affacciata sulla costa nord-occidentale dell’Irlanda. Giorni dedicati ai prelibati frutti di mare rallegrati da numerosi appuntamenti, musica e Guinness a fiumi.

Il momento clou è sicuramente l’Oyster Tasting and the World Oyster Championship, la gara dove partecipanti da tutto il mondo si sfidano per riuscire ad aprire le ostriche più velocemente possibile. Le immagini dei migliori chef europei che, con la mano sinistra ‘inguantata’, afferrano la conchiglia dell’ostrica per aprirla in un gesto delicato compiuto con la sola punta di un coltello a lama tozza e corta, è uno spettacolo indimenticabile, che i soli Maestri riescono a fare in breve tempo. Si devono aprire 30 ostriche e appoggiarle adeguatamente sul vassoio di legno in meno di 3 minuti.

Tutti gli appuntamenti del Galway Oyster Festival iniziano al venerdì con Seafood Dinearound - Galway's First Ever Moveable Feast, primo evento goloso da prenotare: i migliori ristoranti di Galway preparano una deliziosa cena a base – ovviamente – di pesce con pane nero imburrato e vino. Sabato mattina ecco la sfilata di apertura del festival, con il colorato corteo presieduto dal sindaco e Miss Galway Oyster Pearl (eletta per la festa). Poi sfilano artisti, musicisti di cornamuse e majorette, auto d'epoca, maschere e costumi tradizionali. Il pomeriggio degustazioni , Street Festival e sfilate. A concludere la giornata, infine ecco l’evento vip: The Oyster Festival Gala Ball. Serata glamour in black tie, con protagonisti i piatti tipici irlandesi, dall’agnello in salsa di menta alle insalate di gamberi e granchi fino al chowder, una speciale zuppa con verdure e pesce.

Ma non preoccupatevi dell’etichetta: dopo poco l’esuberanza irlandese ha la meglio e si balla dappertutto fino alle ore piccole senza inibizioni!

La domenica chiude degnamente i festeggiamenti: verrete ancora coinvolti in degustazioni, concerti e dimostrazioni culinarie con assaggio. Il Blas Na Mara (Sapore di Mare) conclusivo vi lascerà un caloroso e gustoso ricordo prima di tornare a casa…

Commenta il post