L’India dei Maharaja a bordo dei treni di lusso

Pubblicato il

L’India dei Maharaja a bordo dei treni di lusso

Esplorare il paese dei Maharaja a bordo di un Luxury Train è un esperienza da provare almeno una volta nella vita, lasciandosi trasportare nel cuore di culture e stili di vita antichissimi.

La rete ferroviaria indiana è la seconda al mondo. Si estende per oltre 62.300 km, toccando ben 7000 stazioni e ha in dotazione più di 11.000 locomotive, tra cui gli esclusivi Luxury Trains che viaggiano lungo itinerari diversi, ma hanno comunque in comune un servizio di alta qualità per la gioia di chi vuole sperimentare una crociera su un palazzo con le ruote a cinque stelle e un trattamento da vero Maharaja. L’arredamento a bordo è assolutamente di classe ed estremamente curato nelle carrozze dotate di ogni comfort e ogni viaggio è un’avventura tra glamour e romanticismo, visitando alcune delle maggiori attrazioni turistiche dell'India.

Per esempio, il Palace on Wheels è il famoso treno con i vagoni originali dei Maharaja indiani, alla scoperta del Taj Mahal, dei colori e della cultura del Rajasthan.

Per chi ama il viaggio avventura “unforgettable”, il Fairy Queen è un lussuoso treno che in un week-end di 2 giorni attraverso il Rajasthan, trasporta i passeggeri da Alwar a un safari alla scoperta delle tigri, per arrivare fino a New Delhi.

Il Royal Orient conduce invece i visitatori nelle più belle città del Rajasthan e del Gujarat partendo da New Delhi.

Il Maharajas' Express è il nuovissimo e prestigioso treno di lusso che porta i suoi viaggiatori alla scoperta delle suggestioni dell' India attraverso quattro diversi tour.

Il Golden Chariot è un treno dorato che trasporta gli ospiti nel sud dell'India, nello stato di Karnataka, dove incontrare spiagge, sontuose residenze e santuari.

Il Deccan Odyssey conduce i passeggeri alla scoperta della costa occidentale dell'India, a Goa, incontrando oltre 100km di spiagge di sabbia finissima.

Ed infine il treno Mahaparinirvana offre ai viaggiatori un pellegrinaggio sui luoghi del buddismo, partendo da New Delhi e visitando la città di Varanasi e il Taj Mahal ad Agra.

Commenta il post