Marsiglia: capitale europea della cultura 2013

Pubblicato il da Emmegì

Marsiglia: capitale europea della cultura 2013

Si dice che siano cinque le cose che fanno spiccare Marsiglia: il sole,Notre Dame, l'Olympique Marsiglia, il pastis e ovviamente anche la bouillabaisse.Tuttavia, nel 2013 Marsiglia ha molto di più da offrire: dopo tutto, la seconda città più grande della Francia quest'anno porterà l'ambito titolo di Capitale Europea della Cultura 2013. C’è stato un lavoro di pianificazione, costruzione e ripristino durato tre anni - Marsiglia senza dubbio si è ravvivata e nel frattempo si è sviluppata da città povera, difficile e piena di delinquenza a un’attraente metropoli mediterranea.

E così fin d'ora, Marsiglia è uno dei centri culturali d'Europa e la location per tutti i tipi di eventi artistici e culturali. Il programma è diviso in tre aree: "Marseille Provence accoglie il mondo", "Marsiglia Provence all’aperto" e "Marseille Provence dai mille volti". Il "Musée des Civilisations de l'Europe et de la Méditerranée" (MuCEM) (Museo delle Civiltà dell'Europa e del Mediterraneo) ha aperto sul molo J4 ai piedi del bastione. La nuova costruzione di 15.000 metri quadrati è collegata con l'edificio principale nel Fort St. Jean da un passaggio al di sopra del mare. La mostra dell’intero complesso di 30.000 metri quadrati al porto è dedicata alla civilizzazione dell'Europa - in particolare quella del Mediterraneo. Il centro culturale di Cerem ha la forma di un enorme trampolino ed è anche unico. La metà di questo edificio è sott’acqua: un auditorium con oblò.

Il piccolo castello nel Parc Borély è stato trasformato nel Museo delle Arti Decorative e della Moda. Opere d'arte da Van Gogh a Bonnard si possono ammirare il Palais Longchamp. E durante il gigantesco "EuroPride" nel mese di luglio, la gente ballerà e si divertirà per le strade di Marsiglia per oltre dieci giorni. Mostre, spettacoli e concerti in riva al mare, parate, carnevali, per un totale di oltre 400 eventi in programma, tra cui una serie di appuntamenti gastronomici da non perdere.

Affittare una casa o un appartamento è il modo migliore e più economico per vivere la metropoli mediterranea quasi come un vero marsigliese. Le offerte non mancano, ma per andare sul sicuro meglio affidarsi ad agenzie specializzate, come homelidays.it che ha selezionato splendide case vacanza, dal bilocale in pieno centro alla villa con piscina dove rilassarsi tra un evento e l’altro.

Commenta il post

windows8transfer.com 12/13/2013 06:53

Awesome read! This article clearly reflects the beauty and cultural importance of Marseille, one of the famous tourist destinations in Europe! Many prefer this place as good choice for honeymoon trips! Eagerly want to visit the small castle in Borély Park!