Meglio soli che...

Pubblicato il da Emmegì

Meglio soli che...

Con chi non andresti mai in vacanza? Venere.com, lo specialista delle prenotazioni di accomodation online, lo ha chiesto ai suoi fan attraverso un sondaggio lanciato sulla propria pagina Facebook in occasione del primo Social Reality Venere.com in partenza nelle prossime settimane. Le risposte? Divertenti, originali e a volte irriverenti…eccone un assaggio!

La palma d’oro spetta sicuramente alle due categorie più odiate: i pigri e i superattivi. Due prototipi diametralmente opposti ma che a pari merito si piazzano in testa alla classifica dei personaggi più sgraditi: i primi a causa della loro indolenza e perseveranza nel “dolce far nulla” in vacanza ma portato all’estremo, fino a far rimpiangere ai propri compagni di viaggio di non essere partiti da soli! I secondi, al contrario, guadagnano il titolo di più detestati compagni di viaggio perché non danno trega neppure per un minuto, sempre alla ricerca di qualcosa da fare o da vedere, dovessero anche trovarsi in un atollo corallino delle dimensioni di un campo da calcio!

Ma la lista è lunghissima e variegata: c’è chi proprio non sopporta andare in vacanza con i superorganizzati che già mesi prima della partenza hanno prenotato ed organizzato ogni minuto nei minimi dettagli e guai a scombinargli i piani, potrebbero avere una crisi di nervi che peserà sui poveri compagni per il resto del viaggio! C’è poi quello perennemente in ritardo che mette a repentaglio ogni viaggio precipitandosi sull’aero all’ultimo secondo e causando attacchi cardiaci ai propri sventurati amici…

E ancora, il taccagno, il lamentoso, il permaloso, gli shopping addicted, gli eterni insoddisfatti, quelli poco attenti alla propria igiene personale, chi russa, le “prime donne”, i fidanzatini, i nottambuli, gli ipocondiraci, chi prende decisioni senza consultare i propri compagni…

Ma tra le risposte raccolte sulla pagina Facebook di Venere.com, alcune sono davvero originali e fantasiose, alcune decisamente condivisibili…: c’è chi non andrebbe mai e poi mai, nemmeno sotto tortura, in vacanza con la propria suocera, di certo compagna di viaggio sempre pronta a coglierti in fallo…soprattutto nei momenti di relax; e che dire di quelli che ovunque si trovino, dovessero anche trovarsi nel più piccolo e sconosciuto villaggio del mondo, cercano imperterriti un ristorante italiano per la loro dose quotidiana di spaghetti al pomorodo? Altro? Il super-fotografo che si ostina a vedere il mondo attraverso un obiettivo perdendosi tutto il contorno e rischiando il linciaggio dei locali poco propensi a posare come modelli!

Insomma, trovare il giusto compagno di viaggio sembra quasi un’impresa e in alcuni casi la riuscita di una vacanza dipende proprio da questo!

Commenta il post