Philadelphia, la città più verde d’America

Pubblicato il da Emmegì

Philadelphia, la città più verde d’America

Quando William Penn progettò Philadelphia come "greene countrie towne" nel 1682, non immaginava come le sue piazze ed i parchi avrebbero creato l'equilibrio perfetto per un vivace centro urbano. Secoli dopo, molti dei suoi spazi originali rimangono intatti, sebbene su quelle stesse strade siano nati bistrot alla moda e svettino i grattacieli. Come gemme nascoste tra gli edifici alle colline di Fairmount Park, gli spazi all'aperto di Philadelphia non sono una fuga dalla città, ma rappresentano la città stessa.

Per sperimentare davvero Philadelphia esplorate questi spazi naturali. A piedi in bicicletta o in barca si raggiungono angoli suggestivi che mostrano la bellezza della città incoraggiando nei visitatori il desiderio di fare attività sportiva all'aperto.

A piedi

Uscite dall'albergo e scegliete una direzione. La pianta stradale di Philadelphia è semplice e la città è facile da esplorare a piedi. Camminando nella zona centrale, si raggiungono le originali piazze volute da Penn: Rittenhouse Square perfetta per un pranzo al sacco e per osservare la gente, Washington Square per riposarsi un po’ e leggere alcuni capitoli di un buon libro, Franklin Square per un giro sulla giostra o uno swing nello storico mini golf ed infine Logan Circle per un approccio ai uno dei monumenti più famosi della città, il Philadelphia Museum of Art. La passeggiata conduce direttamente all’ultimo spazio aperto, voluto da Penn, che oggi è sede del municipio di Philadelphia. Qui si trovano mercatini di antiquariato, quadri e piccole sculture, antiche e moderne, (a chi non piacerebbe portare a casa una replica di The Clothespin, La Molletta uno dei simboli cittadini). La collezione è stata valutata da USA Today come una tra le 10 maggiori collezioni di sculture pubbliche negli Stati Uniti.

In bicicletta

L’utilizzo della bici a Philadelphia è in piena espansione e lo si può constatare pedalando per le vie della città. Le bici si possono affittare in vari luoghi in città : Boathouse Row o Forbidden Drive. Le classiche city bike e le più impegnative mountain bike sono in affitto da Wheel Fun Rentals (4 diverse ubicazioni) dove si possono scegliere, oltre alle bici tradizionali, anche risciò, tandem e passeggini da agganciare alle bici, per i più piccoli. Philadelphia Bike Tours consegna le bici in affitto presso l’albergo dove si alloggia.

Pedalando da un fiume all’altro si possono scoprire le bellezze dei quartieri di Philadelphia, che possiede 180 km di piste ciclabili, oppure utilizzare la bicicletta per scoprire da vicino le bellezze dell’oasi cittadina di Fairmount Park. Il parco offre chilometri di piste ciclabili lungo il fiume Schuylkill, con sentieri che costeggiano torrenti e edifici di rilevanza storica. Percorrete il sentiero fino a Belmont Plateau per una vista mozzafiato dello skyline e fate una sosta lungo Kelly Drive, per ammirare i vogatori sulle acque del fiume.

Sul fiume

Una rilassante crociera sul fiume Delaware è l’ideale per godere delle bellezze della città. Un giro sui veicoli fuoristrada di Ride the Ducks attraverso la città e in acqua, tutto in un unico viaggio. Per una cena sul fiume prenotate un tavolo sulla nave Spirit of Philadelphia. Affittate una barca a vela, per una rilassante gita sul fiume, da American Sailing Tours, osservando le altre barche mentre passate sotto il Benjamin Franklin Bridge.

Commenta il post