travel

Andreis, il paese degli alberi di Natale

Andreis

Il paese degli alberi di Natale è un piccolo borgo da fiaba nel cuore del Parco delle Dolomiti Friulane. Si chiama Andreis e fino al 6 gennaio è abbellito da una sessantina di alberi di Natale decorati con originalissimi addobbi fatti a mano, che come si può immaginare attraggono visitatori da ogni parte.

Si dice che Ad Andreis nevica… la fantasia e infatti le decorazioni sono state realizzate tutte a mano da piccoli gruppi di gente del posto: donne, bambini, ragazzi, anziani, che per mesi hanno lavorato insieme e si sono trasmessi a vicenda i saperi e capacità, apprendendo i giovani dagli anziani e gli anziani dai giovani.

Per preparare gli addobbi, hanno usato tutto ciò che la montagna poteva loro naturalmente offrire (legno, muschio, pigne, sassi), oppure materiale di scarto e di riciclo, o, ancora, lana, carta, ritagli di stoffa, insomma materie prime povere, scarti recuperati in casa, che con creatività e divertimento hanno tramutato in addobbi insoliti e fantasiosi.

Gli abeti sono particolarmente belli da vedere sul fare della sera, quando con le loro tenui luci illuminano un suggestivo itinerario che fa scoprire ai visitatori le viuzze, i cortili, l’architettura spontanea di Andreis, fatta di pietra e legno, preservata intatta nei secoli.

Il 7, 14 e 21 dicembre sono allestiti nella piazza del paese Mercatini di Narale, dove si possono trovare oggetti realmente artigianali, che riportano indietro nel tempo e fanno gustare il piacere del dono inconsueto ed unico: addobbi e corone natalizie, giochi per bimbi e decorazioni per l’albero, piccole golosità tradizionali e capi d’abbigliamento fatti a mano o tessuti a telaio. A fare da contorno, musiche natalizie, animazione, giochi per i bambini (info: comune.andreis.pn.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *