I migliori percorsi ciclistici d’Europa

Pubblicato il da Emmegì

I migliori percorsi ciclistici d’Europa

Si snodano in mezzo alla natura, promettono una vacanza rilassante, ecologica e sportiva, in cambio di un minimo di impegno fisico: sono gli itinerari ciclistici, ormai diffusi in tutta Europa, che rappresentano un ottimo modo per scoprire località ancora poco battute dal turismo e per godere di panorami davvero unici. Si tratta di percorsi facili, in genere pianeggianti, da fare con tutta la famiglia. Abbiamo selezionato per voi le più suggestive piste ciclabili di tutta Europa, dalle rive del Danubio all’ombra dei mulini a vento olandesi, per aiutarvi a scegliere la meta del vostro prossimo tour su due ruote.

Danimarca

Se cercate un vero e proprio paradiso per i ciclisti, la meta delle prossime vacanze è facile da trovare: la Danimarca! La grande pianura danese, infatti, può contare su uno dei sistemi di piste ciclabili più all’avanguardia d’Europa, con oltre 3.600 chilometri di strade dedicate alle due ruote! Uno dei percorsi più suggestivi è sicuramente quello che collega Rudbøl, al confine con la Germania, con l’Isola di Møn, isola fra le più belle del Paese, caratterizzata da bianche scogliere: i 360 chilometri di questo itinerario vi faranno scoprire scorci davvero unici.

Austria

Un itinerario che segue il corso del Danubio, partendo dalla Germania per arrivare a Budapest, attraversando tutta l’Austria: si tratta di una delle piste più belle d’Europa, un percorso adatto a tutti che permette di godere di panorami pieni di fascino. Ogni anno sono circa 300.000 i ciclisti che imbracciano la due ruote per affrontare i 320 chilometri che costeggiano il fiume, soprattutto nel tratto più animato della pista, quello che da Passau, in Germania, arriva fino a Vienna. Per una vacanza divertente con tutta la famiglia, questo percorso è davvero l’ideale!

Olanda

Per una fantastica vacanza su due ruote l’Olanda, il Paese delle biciclette per antonomasia, è sicuramente la meta ideale. Con una rete strutturatissima di percorsi e piste, il Paese dei mulini a vento è uno dei luoghi più amati dai ciclisti di tutto il mondo; i sette itinerari nazionali sono facilmente percorribili anche dai meno allenati e si snodano in mezzo a campi di tulipani e bellissime riserve naturali. L’amore olandese per le biciclette è evidente anche nella capitale: Amsterdam, infatti, conta poco più di 700.000 abitanti e addirittura 600.000 biciclette!

Germania

La Germania può vantare una percorso ciclabile davvero unico nel suo genere: si tratta infatti di un itinerario di ben 1.100 chilometri, noto come Tour di Brandeburgo, che si estende lungo 19 città. Gli amanti della bicicletta rimarranno incantati di fronte alle meraviglie che costeggiano il percorso: castelli medievali, palazzi risorgimentali, mercati, ma soprattutto tanti parchi naturali e riserve ambientali, per una vacanza veramente immersi nel verde!

Italia

Pur non potendo contare su una rete capillare di piste ciclabili, soprattutto in città, anche in Italia si possono fare bellissime vacanze su due ruote! Un esempio? La Ciclabile delle Dolomiti, inaugurata nel 2003 e realizzata in gran parte sul tracciato della vecchia ferrovia delle Dolomiti, dismessa nel 1964. Il percorso è particolarmente affascinante perché permette di visitare i paesi della valle e le vecchie stazioni, oltre a chiese, musei e laboratori artigiani.

Commenta il post