Koh Samui, l'isola delle vacanze in stile Thai

Pubblicato il da Maria Grazia Casella

Koh Samui, l'isola delle vacanze in stile Thai

E’ stata la vera sorpresa del mio ultimo viaggio in Thailandia. Parlo di Koh Samui, la principale isola dell’arcipelago di Samui, nel Golfo del Siam. Un vero colpo di fulmine per una delle destinazioni più affascinanti del Paese del Sorriso, che oltre a paesaggi esotici e selvaggi, lunghe spiagge bianche come borotalco, vanta ottimi alberghi, ma soprattutto offre uno stile di vita rilassato e davvero a misura di vacanza.

Il modo migliore per muoversi sull'isola è il noleggio di uno scooter, con cui andare alla scoperta di cale segrete e villaggi costieri. Oppure esplorare le piantagioni di palme da cocco dell'interno, che è anche un’occasione per scoprire la fauna locale, magari con un avventuroso safari a dorso d’elefante.

La strada principale cinge tutta l'isola con un anello di circa 80 chilometri che alterna spettacolari scorci panoramici. Partendo da Na Thon, la città che si è sviluppata attorno al porto principale, si raggiunge facilmente il villaggio di Bo Phut Bay, dove si trova il monastero del Grande Buddha, localmente conosciuto come Wat Phrai Yai, dominato da una statua del Buddha alta ben dodici metri, che è una delle maggiori attrazioni turistiche dell’isola. Un’altra meta molto frequentata, soprattutto dai locali, è la splendida spiaggia di Lamai, a Hua Thanon, perfetta per un tuffo, ma anche per vedere Hin Ta e Hin Yai, letteralmente “Le Rocce del Nonno e della Nonna”, considerate simboli di fertilità e pertanto meta di pellegrinaggio delle coppie del posto.

Per lo shopping di artigianato thai, sete, ma anche borse e accessori di gran marca taroccati al 100%, si va a Chaweng, resort alla moda della east coast dell'isola ad alta concentrazione di alberghi, ristoranti di lusso e open bar. Qui si trova anche il Chaweng Thai Boxing Stadium, il più grande del paese, considerato il vero tempio della boxe tailandese, teatro delle sfide dei campioni di questo sport che ha ormai una diffusione planetaria.

Koh Samui, l'isola delle vacanze in stile Thai

E a proposito di sport, che ne dite di un’immersione o di un po’ di snorkelling sulla più spettacolare barriera corallina della Thailandia? Allora non vi resta che raggiungere gli isolotti di Koh Thao e Koh Nang Yuan, veri paradisi per il diving. Non meno affascinanti sono gli scenari sommersi ricreati nel Samui Aquarium, dove si possono ammirare miriadi di pesci tropicali e creature marine, tra cui le socievoli tartarughe: un must se si viaggia con i bambini.

Per prenotare il viaggio, online si trovano facilmente buone offerte per la Thailandia. Per andare a colpo sicuro, vi suggerisco di passare prima da Partifacile, nuovo portale di pacchetti vacanze dedicato al consumer, che si avvale dell'esperienza del tour operator New Millennium. L'ho provato e vi posso garantire la facilità d'utilizzo, bastano tre soli click per prenotare un viaggio: visualizzazione, scelta e acquisto, con conferma in tempo reale. Per ogni esigenza, è anche disponibile una chat con un operatore sempre disponibile. Inoltre, un altro vantaggio è rappresentato dalla PartiCard, che consente di accumulare punti a ogni acquisto sul portale, da trasformare poi in sconti per le prenotazioni successive. Comodo, no?

Commenta il post

Ilenia 07/14/2014 15:32

Fra 2 settimane parto per la Thailandia e Koh Samui sarà la prima tappa. Grazie delle dritte :-)