Guidare all'estero, come viaggiare sicuri

Pubblicato il da Emmegì

Guidare all'estero, come viaggiare sicuri

Finalmente si parte per il viaggio on the road a lungo sognato e programmato! Tutto è pronto, ma prima di mettervi al volante è bene ripassare qualche semplice norma di comportamento stradale per evitare di correre rischi, soprattutto se andate all'estero.

Andate piano

Guidate più piano rispetto a quanto fate a casa vostra, vi darà più tempo per reagire a pericoli sconosciuti. Siate molto cauti nei limiti di velocità. Nei centri abitati in Europa, il limite è attorno ai 40 chilometri all’ora, e anche se non vedete cartelli, sappiate che gli autovelox sono molto diffusi. Anche se alcuni paesi, come la Germania, sono meno rigidi e consentono l’alta velocità esclusivamente su alcune tratte (autostrada), se siete sorpresi in eccesso di velocità, aspettatevi una multa tra i 150 ed il migliaio di euro. E poi se state visitando posti nuovi, che senso ha andare forte?!

Massima sicurezza

Assicuratevi di avere il kit di sicurezza richiesto dai paesi in cui state guidando. Nella maggior parte dei casi sono obbligatori il triangolo di avvertimento e le lampadine di ricambio. In Francia gli automobilisti dovranno presto portare con se obbligatoriamente un etilometro portatile. Oltre ai divieti e alle multe in cui si può incappare è sempre meglio non usare il cellulare mentre si è alla guida. In Spagna anche l'uso di un auricolare è vietato e in Irlanda il telefono deve essere completamente spento. Mentre anche in Belgio e Norvegia è vietato fumare al volante, negli Stati Uniti non si può fumare in auto se accompagnati da bambini o adolescenti.

Incidenti

Se coinvolti in un incidente all’estero si è probabilmente in una posizione più debole e c’è la possibilità che le cose vadano a vostro sfavore. Quindi non ammettete responsabilità prima di aver contattato la polizia locale ed aver avvisato immediatamente il vostro assicuratore. Se possibile cercate di prendere i nomi e gli indirizzi dei testimoni, così come i dati degli altri autisti coinvolti. Scattate fotografie, documentate!

Non alzate il gomito

In Francia il limite di alcool consentito mentre si è alla guida è di 50 mg di alcool per 100 ml di sangue, mentre nel Regno Unito è di 80 mg per 100 ml. Più rigorosa la polizia scandinava, in pratica non si possono assumere alcolici fino a 24 ore prima di guidare. I controlli li fanno sempre, in qualunque giorno e a qualunque ora, non solo di sabato sera.

Meglio riposare

Proprio così, meglio riposare, soprattutto in vacanza non vi corre dietro nessuno! I lunghi viaggi sulle autostrade vuote, specialmente di notte, sono particolarmente pericolosi. Fate pause regolari e condividete la guida, se possibile. Usate il GPS per l’itinerario e segnate le vostre soste in anticipo.

Fidarsi è bene…

Fate attenzione alle macchine sospette ferme lungo la carreggiata, piuttosto segnalate il fatto alla polizia, ma evitate di fermarvi, escluse emergenze gravi ed evidenti. Non parcheggiate in luoghi isolati alle aree di sosta e non acquistate oggetti da sconosciuti. Non fate notare che la vostra auto è a noleggio.

Commenta il post