The TripMill, il nuovo social network di viaggi

Pubblicato il da Emmegi

The TripMill, il nuovo social network di viaggi

Viaggio, condivido, dunque sono. Se questo è diventato anche il vostro mantra, allora vi interesserà sapere che c'è ora in rete un nuovo social network di viaggi dove metterlo in pratica. Si tratta di The Tripmill, uno spazio interamente dedicato a noi viaggiatori, nato con l'obiettivo di coniugare socialità virtuale e viaggi reali, secondo lo slogan “My experience is your next travel”. Non un semplice, ennesimo social network, quindi, ma molto di più, una piattaforma dove incontrare e conoscere altri viaggiatori, ops, volevo dire “Tripmiller”, che sono la vera anima di The Tripmill, con cui scambiare e condividere esperienze di viaggio che potrebbero trasformarsi in realtà con pochi click.

Curiosi di saperne di più? Allora seguitemi in una rapida perlustrazione del sito. Innanzitutto registratevi: ovviamente potete farlo anche con i vostri account social di Facebook e Twitter. Adesso siete a tutti gli effetti un Tripmiller, potete quindi accedere ai Diari di Viaggio e lasciarvi ispirare dai racconti degli altri viaggiatori, suddivisi per categorie. Inoltre, per individuare quelli più affini ai vostri interessi, fate attenzione alle icone che contraddistinguono ogni diario e andrete a colpo sicuro.

Se invece avete sempre sognato di raccontare le vostre avventure in giro per il mondo, ma non avete mai avuto tempo o voglia di aprire un vostro blog, siete capitati nel posto giusto: qui potete dare libero sfogo alla vostra indole di storyteller e pubblicare le vostre più belle storie e foto di viaggio, tra l'altro avendo già un pubblico di altri Tripmiller in attesa di leggerle. Inevitabile, a questo punto, scatta la voglia di partire, o perlomeno di pianificare il prossimo viaggio. Nessun problema, basta passare alla sezione delle Attività Turistiche, dove trovate link e commenti di alberghi, ristoranti e locali consigliati dai Tripmiller nelle principali località, mentre il comodo cerca-voli vi permette di collegarvi a Skyscanner per scovare e prenotare la tariffa più vantaggiosa per la meta prescelta.

Dietro The Tripmill c'è la visione e l'intraprendenza di due ragazzi italiani, Marco Filippetti e Andrea Bocci, che durante un viaggio a New York hanno avuto l'idea di condividere dritte ed esperienze non solo con i propri amici e follower, ma con una community allargata di altri viaggiatori. E' così che sono partiti e, c'è da scommetterci, andranno lontano.

Commenta il post