Shopping d’autore a Taormina

Pubblicato il da Emmegì

Shopping a Taormina
Shopping a Taormina

Per me Taormina è e sarà sempre sinonimo di panorama più bello del mondo. Quello che si ammira dal Teatro Antico, ovviamente, con la baia di Giardini Naxos e l’Etna sullo sfondo. Mitico, in tutti i sensi! Come mitico è lo shopping tra i negozi d’arte, gli antiquari e le boutique di Corso Umberto I, la Montenapoleone di Taormina, meta irrinunciabile dopo una giornata in spiaggia, tra un aperitivo e una granita. Proprio ciò che ho fatto qualche giorno fa, durante la mia vacanza in Sicilia. Ecco allora gli indirizzi da non perdere se anche voi amate le cose belle e non vi accontentate dei soliti souvenir dozzinali.

Se vi affascinano gli oggetti d’epoca, d’obbligo una visita dall’antiquario Russotti che espone meravigliose ceramiche antiche provenienti da famiglie private e importanti gioielli antichi. Poco lontano, Costanza Antichità ha una bella selezione di mobili e oggetti antichi italiani e siciliani dal ‘600 all’800. Un altro bel negozio di antiquariato è Antiquaria, mentre L’Agorà è una miniera di stampe d’epoca, paesaggistica siciliana, mappe, stampe d’arredamento, soprattutto a tema di fiori e cavalli. Una piccola libreria contiene una deliziosa collezione di libri sulla Sicilia di viaggiatori dei secoli scorsi. Altre belle stampe si trovano da Lavardera Galleria d’Arte e Giammona. Se siete interessati alla storia di Sicilia, troverete alla Libreria Bucolo in Piazzetta Leone 2, una fornitissima sezione di libri sull’argomento.

Shopping d’autore a Taormina

Se i gioielli sono il vostro debole, non dovete mancare Grazia Gioielli di Roberto Blandano, in via Di Giovanni 5/7, che vende monili magnifici, soprattutto moderni, alcuni realizzati anche con ambre del Simeto, coralli, onici, giade e argento. Nel negozio Le Colonne, al numero 164 di Corso Umberto, trovate gli originali e raffinati gioielli prodotti da Alvaro & Correnti, un’impresa artigiana che segue il filo della tradizione orafa siciliana e realizza pezzi unici di irresistibile bellezza, che vende anche nella sua showroom di New York. Massimo Izzo, siracusano di nascita, innamorato del mondo marino, ha cercato di infondere nelle sue creazioni di gioielleria le sensazioni che il mare gli regala. Vere opere d’arte da indossare. L’oro, nelle sue varie colorazioni, avvolge come un abito sontuoso coralli, acque marine, turchesi, giade, perle spesso lasciate inalterate così come la natura le ha fatte. Il negozio si trova in Corso Umberto 174/b.

Al numero 126, Daneu propone tovaglie e ricami ottocenteschi. Lo shopping a Taormina non può dirsi concluso senza ceramica e prodotti gastronomici. Il Girasole (piazzetta Santa Domenica 1-2 e via del Teatro Greco 6), propone artigianato di Caltagirone, Santo Stefano di Camastra, Palermo e Sciacca, con una scelta vastissima di lavorazioni (ornato, terracotta in stile 600, intreccio, fiorato, palermitano, blu). Se state ristrutturando casa vi segnalo anche la possibilità di farsi fare pavimentazioni personalizzate per cucine e bagni. La Bottega del Buongustaio, in via Di Giovanni, è una sosta irrinunciabile per tutti i golosi: qui trovate paste di mandorle, liquori tipici, marzapane, conserve agli agrumi e il vino di mandorle, specialità di Castelmola che merita un assaggio. In tema di leccornie, non perdetevi le granite del Bam Bar (via Di Giovanni 45): da quelle classiche al limone e al caffè a quelle di gelso, pistacchio, fichi e cioccolata, sono tutte da provare. Purtroppo non si possono portare a casa, ma lasciano un ricordo indelebile. Il fiore all’occhiello della Pasticceria D’Amore (via Costantino Patricio 28) è invece la torta 7 Veli di cioccolata. Squisita!