Downton Abbey e dintorni, un romantico week-end nella campagna inglese

Pubblicato il da Emmegì

Highclere Castle, set di Downton Abbey
Highclere Castle, set di Downton Abbey

Mentre su La5 va in onda l'ultima stagione di Downton Abbey, alzi la mano chi, tra i fans della pluri-premiata serie tv britannica, non ha sognato di visitare i luoghi dove sono ambientate le vicende dell'aristocratica famiglia Crawley e dei suoi servitori? Allora perché non cominciare a programmare un week-end di primavera nella fascinosa campagna inglese, tra caratteristici borghi, giardini fioriti e austeri castelli?

Come quello di Highclere, nello Hampshire, trasformato, appunto, nel set di Downton Abbey. La residenza di campagna dei conti di Carnarvon dal 1679, che ha ospitato la maggior parte delle scene dello sceneggiato, si trova a 8 km da Newbury e ancora oggi vi abitano il conte e la contessa Carnarvon. Progettato dall’architetto vittoriano Sir Charles Barry e circondato da un rigoglioso giardino, l'edificio è pieno di strabilianti dipinti, arazzi e mobili d'epoca, che potrete ammirare durante le vacanze di Pasqua, in estate e nei giorni festivi, quando è aperto al pubblico.

Seguendo il percorso di visita attraverso il Castello, salirete le scale rosse per vedere alcune delle camere alle quali sono associati vari aneddoti, reali o inventati, narrati nella serie. Scoprirete così che durante la Prima Guerra Mondiale, proprio come si vede in tv, il castello fu trasformato dalla padrona di casa in un ospedale, per poi tornare a essere una residenza privata con la fine del conflitto.
Al termine della visita potrete intrattenervi in giardino, passeggiare nel bosco, fare una sosta nelle sale da tè e visitare le cantine del castello, dove è allestita la mostra egizia istituita nel 1922 dal V conte di Carnarvon, dopo aver scoperto insieme all’archeologo Howard Carter la tomba del faraone egizio Tutankhamon.

Dall'anno scorso è anche possibile pernottare in un lodge all'interno della tenuta, da prenotare con ampio anticipo. Comunque in zona non mancano certo deliziosi hotel di charme, perfette per un soggiorno in stile Downton Abbey, tra cui vi segnalo tre affascinanti dimore affiliate a Condé Nast Johansens.

Tylney Hall, hotel di charme nella campagna inglese

Tylney Hall, hotel di charme nella campagna inglese

Tylney Hall – Rotherwick, Hook, Hampshire
A una trentina di chilometri da Highclere Castle, vi accoglie con camere lussuose, alcune con letti a baldacchino e bagno con spa. Lo circondano 66 acri di parco e giardini ornamentali. Il premiato Ristorante Oak Room serve pasti squisiti nella sala o in estate sulla terrazza. I dintorni sono ideali per fare jogging, o per passeggiare: un lago con ponticello, un frutteto e le serre vittoriane completano il quadro. Dispone inoltre di 2 piscine, campi da tennis al coperto, campi da criquet, noleggio di mountainbikes, campo da golf da 18 buche adiacente. La spa è dotata di 5 cabine trattamenti, sauna, palestra e idromassaggio. Speciale il momento del tè nel salone, ammirando il paesaggio circostante.

Coworth Park – Ascot, Berkshire
Un lussuoso hotel di campagna con centro benessere situato in prossimità di Ascot, immerso in una tenuta che riunisce tutto ciò che rende affascinante la vita nella campagna inglese. Oltre all'edificio principale, comprende anche scuderie, campo da polo e cottages, un centro benessere di lusso e tre ristoranti. Al Ristorante Coworth Park il talentuoso Chef Simon Whitley propone i piatti classici inglesi; cene più informali vengono servite al The Barn (il fienile), mentre presso The Spatisserie della Spa ci si può rilassare in accappatoio. Le suite sono ampie e decorate con colori tenui, in stile georgiano con tocchi eccentrici; chi desidera maggior privacy può scegliere gli appartamenti ricavati nelle scuderie o nei cottages.

Oakley Court Hotel – Water Oakley, Windsor, Berkshire
Oakley Court è una residenza di campagna dalla sensibilità moderna. La facciata vittoriana in stile gotico, con archi a sesto acuto e torrette decorative e la posizione lungo le rive del Tamigi, la rendono un luogo molto suggestivo. Il salotto ospita sontuosi afternoon tea. Dispone inoltre di centro fitness con palestra, piscina, idromassaggio, sauna, bagno turco e campo da golf a 9 buche.

Commenta il post