Nuovi hotel a Vienna: è boom!

Pubblicato il da Emmegì

Il panorama dell’hotellerie viennese è in pieno boom, soprattutto per quanto riguarda il segmento lusso.

Nell'autunno 2013 avvierà le sue attività a Vienna il gruppo spagnolo Sol Meliá, e precisamente nell'edificio più alto dell'Austria, il DC Tower 1, lungo il Danubio. Nel grattacielo ideato da Dominique Perrault l'hotel ME Vienna by Meliá (255 camere) occuperà i 15 piani inferiori. Nell'autunno 2013 apre nei pressi dell'Opera di Stato di Vienna The Guesthouse, un hotel boutique fuori categoria di livello cinque stelle, i cui interni sono stati allestiti da Sir Terence Conran (39 ampie camere). The Guesthouse ospiterà anche un caffè con forno annesso ed una torrefazione.

Per il 2014 è prevista anche l'apertura dell'Hotel Park Hyatt (143 camere) all'interno di un antico complesso di edifici nel centro storico della città, che ospita anche la nuova area shopping "Goldenes Quartier", il quartiere dorato (www.goldenesquartier.at). Il design hotel low budget Motel One vuole realizzare nel 2014 una terza sede a Vienna, e precisamente in una costruzione tutelata dalla sovrintendenza ai monumenti nelle vicinanze dell'Opera di Stato (sono previste 400 stanze). Sempre in fase di pianificazione (apertura probabilmente nel 2015) sono un hotel della catena Four Seasons, nel primo distretto, con 320 letti, e l'Hotel im Palais Schwarzenberg, nel terzo distretto, con 128 letti.

Tra le più recenti novità ci sono l'ampliamento dell'hotel a tre stelle 25hours Hotel Wien (nella foto), che ora conta 372 letti in totale, l'apertura dell'hotel di lusso Palais Hansen Kempinski Viennacon 304 letti, due ristoranti ed una sezione wellness all'interno di un antico palazzo lungo la Ringstrasse riconvertito, nonché il nuovo prestigioso hotel Sans Souci Wien (122 letti), accanto al MuseumsQuartier. Nel centro storico di Vienna hanno aperto i battenti nel novembre 2012 l'hotel design a quattro stelle superior Lamée (22 stanze e dieci suite) e, alla fine dell'agosto 2012, la prima filiale austriaca della catena alberghiera americana Ritz-Carlton (202 stanze/suite).

Commenta il post