Viaggiare con i bambini: cosa fare in aeroporto

Pubblicato il da Emmegi

Viaggiare con i bambini: cosa fare in aeroporto

Viaggiare con i bambini è un’esperienza bellissima, a patto di riuscire a gestire nel migliore dei modi i piccoli grandi imprevisti che sono sempre in agguato quando si è in viaggio con bimbi al seguito. In caso di momenti particolarmente “difficili”, come per esempio le lunghe attese in aeroporto prima di un volo, può tornare utile qualche semplice suggerimento:

Zona gioco

E' quella che dovrete necessariamente trovare, se vorrete che il tempo dell’attesa letteralmente voli: non sarà difficile, soprattutto durante le vacanze invernali. In questo periodo, poi, spesso vengono organizzate attività ad hoc e giochi di vario tipo per i più piccoli.

Prendete tempo

Regola numero uno: non precipitatevi in aeroporto all'ultimo minuto, rischiando di perdere il volo. Arrivate invece per tempo e concedete ai vostri figli la possibilità di giocare e divertirsi liberamente per un po'. E voi al momento del check-in sarete sicuramente più rilassati.

Corsie preferenziali

Accertatevi della presenza di corsie per famiglie: vi daranno un notevole aiuto! A volte, alcuni addetti alla sicurezza hanno anche adesivi o gadget simpatici da regalare ai bambini.

Siate lungimiranti

Dopo l'aeroporto, infatti, ci sarà il volo: non sprecate subito tutte le vostre risorse! Tenete qualche gioco, alcuni libri ed eventuali regali per il tempo che passerete in aereo. Se avete con voi giochi elettronici, assicuratevi che le batterie siano ben cariche, o saranno guai!

Vietato ammalarsi

Abbiate un'attenzione particolare per la salute, vostra e dei vostri figli. Dal lavarsi le mani al bere acqua a sufficienza, fino agli spuntini “sani”: questa è la stagione dei raffreddori, non vorrete mica rovinarvi la vacanza, vero?!

Commenta il post