travel

Beachcomber Discovery il mio reportage live da Mauritius

Beachcomber Discovery -Mauritius_MG

Beachcomber Discovery, un avvincente Adventure Game 2.0, mi ha portato, come inviata de L’Agenzia di Viaggi magazine, alla scoperta dell’anima più autentica di Mauritius e dei lussuosi Beachcomber Hotels and Resort. L’idea di far vivere a una trentina di agenti di viaggi e giornalisti italiani un’avventura on the road infarcita di esperienze ad alto tasso di divertimento e coinvolgimento è infatti della più importante catena di hotel di lusso di Mauritius.

Che invece del solito fam trip fatto di noiose site inspection una via l’altra, si è inventata un’avventura a squadre in stile Pechino Express su e giù per le strade dell’isola dell’Oceano Indiano.

Così in una settimana ci siamo cimentati nella raccolta di foglie di tè nella tenuta di Bois Cheri, una delle più antiche piantagioni di Mauritius; abbiamo imparato tutto, ma proprio tutto sullo zucchero, l’oro bianco dell’isola, all’Aventure du Sucre.

Siamo anche entrati nelle eleganti residenze coloniali e nelle cucine del Canonnier per una gara di cucina alla Master Chef; abbiamo provato il brivido della guida a sinistra durante il rally tra i villaggi del nord e l’emozione dello swing sul green del Paradis Golf Club.

E ovviamente abbiamo testato l’insuperabile ospitalità dei Beachcomber Hotels and Resort: Shandrani, Dinarobin, Paradis, Mauricia, Canonnier, Victoria e Trou aux Biches, che ci hanno accolto al termine di ogni tappa con sorprese ed eventi speciali.

Dalla festa con fuochi d’artificio al Paradis alla cena indiana e la serata di gala sulla spiaggia al Trou aux Biches, che ci hanno fatto vivere fino in fondo l’atmosfera magica di questi resort situati nelle location più spettacolari dell’isola.

Ho raccontato il mio viaggio live sui social, su Instagram e Facebook (sul mio account e sulla pagina de L’Agenzia di Viaggi magazine), ma per rivivere e condividere con voi le emozioni e i momenti più significativi di quei giorni (nel caso vi foste persi qualche aggiornamento) ho pensato di raccogliere i post, le foto e le video-interviste anche qui sul blog. E per fare le cose per bene, in coda trovate anche il link al mio reportage di viaggio pubblicato su L’Agenzia di Viaggi magazine.











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.