Kuala Lumpur, attrazione malese

Pubblicato il da Martapix

Per lo stilista Jimmy Choo, Kuala Lumpur è una delle città più affascinanti e accoglienti del mondo, dove ama ritornare ogni volta che ne ha l'occasione. Un esempio da seguire, visto la capitale della Malesia è sempre più apprezzata per la sua vivacità e il suo dinamismo, merito anche del contrasto tra tradizione e modernità che si respira in centro, con grattacieli avveniristici che svettano a fianco di raffinati edifici coloniali.

Punto di partenza per la visita della città è la Kuala Lumpur City Gallery, vicino alla piazza Merdeka. Si tratta di un museo interattivo che rende omaggio alla storia e alla ricchezza culturale di KL con plastici, immagini ed esposizioni per captare i più importanti elementi della città prima di immergersi appieno nella sua reale atmosfera. Qui si trova anche un’eccezionale miniatura dello skyline della città in legno, la più grande al mondo.

Dopo il museo, la visita della città può proseguire con il Free Dataran Merdeka Heritage Guided Tour un tour guidato a piedi che tocca 11 siti di interesse partendo dalla KL City Gallery. Le escursioni della durata di 2 ore e mezza sono in calendario tutti i lunedì, mercoledì e sabato con partenze alle 8.30 e alle 11.45. Per gli amanti della bicicletta è anche disponibile il servizio KL by Cycle che propone tour lungo la Nature Route, un percorso che inizia e termina alla KL City Gallery e che si snoda tra il centro storico di Datara n Merdeka e il Tun Abdul Razak Heritage Park. Le tariffe per tour individuali partono da 30 RM per persona per 4 ore (circa € 6,50), esistono anche tour guidati (min 8 persone e max 12) da 45 RM per persona (circa € 10).

Un’altra opportunità per visitare la città è il KL Horse & Carriage, una passeggiata di circa 20 minuti in carrozza trainata da cavalli che può ospitare fino a quattro persone. L’itinerario segue il percorso Merdeka Heritage toccando alcuni tra i più famosi luoghi situati intorno alla celebre piazza Merdeka: KL City Gallery, la Moschea Jamek, l’edificio Sultan Abdul Samad, il Museo Tessile Nazionale e ancora la Cattedrale di St Mary. Tariffe da 50 RM per adulti (circa € 11) e 25 RM per bambini dai 6 ai 12 anni (circa € 5,50).

Le shopping-addicted ameranno perdersi tra le vie di Kuala Lumpur alla ricerca degli oggetti dal design più particolare o di prodotti high-tech. La città è tra le più ambite mete del sud-est asiatico per gli acquisti. Qui è possibile trovare dai souvenir più tradizionali ai più moderni prodotti tecnologici, a prezzi molto competitivi, passando per gli atelier di giovani talentuosi come Far Khan, Alia Bastamam o Nurita Harith. Nel solo distretto di Bukit Bintang nel centro di KL si contano 10 shopping mall come Pavilion Kl, Starhill Shopping Centre, oltre a una vasta gamma di bazar e outlet. In più dal 18 al 22 giugno 2014 si terrà la KL Fashion Week dove saranno presentate le ultime collezioni made in Malaysia.

Una visita a KL non è completa senza aver assaggiato la prelibata gastronomia locale: ottimo street food, ma anche ristoranti ricercati. Pensate che in un’unica città si possono trovare infatti tutte le cucine dell’Asia, come Songket Restaurant che serve un’ampia scelta di piatti Malay tra carne, frutti di mare, riso e antipasti; Bombay Palace Restaurant che propone squisitezze della tradizione indiana in un ambiente lussuoso e curato; oppure Si Chuan Dou Hua per specialità cinesi.

Per la nightlife, i migliori indirizzi della capitale si trovano nel Golden Triangle, un distretto commerciale che di notte si trasforma in una vibrante area con tanti locali alla moda e rooftop bar come il Marini’s on 57 o ancora lo Sky Bar all’ultimo piano del Traders Hotel, o l’Heli Lounge Bar che si trova al 34° piano del grattacielo Menara HK, perfetti per sorseggiare un long drink con vista mozzafiato sullo skyline della città.

Commenta il post