travel

Il mio viaggio a Cuba live

cuba-car

Il mio primo viaggio a Cuba mi ha portato a scoprire la provincia di Holguin, nell’Oriente di Cuba. E’ qui che  si è tenuta FIT Cuba, la maggiore borsa del turismo cubano, che ho seguito come giornalista-inviata de L’Agenzia di Viaggi magazine.

Tra una conferenza stampa e l’altra non sono però mancate le occasioni per visitare autentici gioielli coloniali come Gibara, la Villa Blanca appena restaurata; Holguin, che ci ha accolti con la festosa Romerias de Mayo; la rivoluzionaria Santiago de Cuba. E a proposito di rivoluzione, tappa d’obbligo a Biran per visitare la finca dei Castro, dove sono cresciuti Fidel e Raul.

Noi giornalisti della delegazione italiana alloggiavamo a Playa Pesquero, a un soffio dalle coste di Cayo Bariay, che Cristoforo Colombo definì «la terra più bella che occhio umano abbia mai visto» e che, anche per via della situazione socio-politica dell’isola, è ancora meravigliosamente incontaminata, con spiagge deserte e isole paradisiache. Come Cayo Saetia, praticamente un miraggio tropicale che sarebbe piaciuto anche a Robinson Crusoe (ma con ristorante e lettini sulla spiaggia, che invece piacciono tanto a me!)…

Il resto del mio viaggio a Cuba ve lo racconto con il live day-by-day dei post su Facebook e i link agli articoli su FIT Cuba e al mio reportage di viaggio pubblicati su L’Agenzia di Viaggi magazine.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.