taste

Giardino d’Inverno ristorante di Mama Roma

Giardino d’Inverno ristorante Roma

Al Giardino d’Inverno ristorante di Mama Roma aperto anche al pubblico esterno dell’hotel  si è accolti con ricette della tradizione e un design fantasioso

Giardino d’Inverno ristorante Roma

Ambienti dal design fantasioso, veri luoghi di condivisione, divertimento e incontro, vi accolgono al Giardino d’Inverno ristorante di Mama Roma, aperto anche al pubblico esterno che non soggiorna in hotel con proposte per il pranzo, la cena e il brunch del weekend, che si aggiungono a quelle della Pizzeria e del Rooftop con vista sui tetti di Roma e il Vaticano.

Ingredienti del coloratissimo viaggio fra i sapori del Giardino d’Inverno sono piatti fatti in casa con passione, porzioni generose pensate anche per essere condivise, ricette della tradizione con un twist internazionale, preparate con prodotti freschissimi.

Rami di glicine che scendono dal soffitto, lucine e ghirlande a richiamare la suggestione delle piazzette romane, ma anche colorate scritte al neon sulle pareti, tendaggi variopinti, calcio balilla e angolo gelati artigianali come complementi d’arredo.

Al Giardino d’Inverno ristorante di Mama Roma si respira un’atmosfera di spensierata inclusività, in un ambiente dove stili espressivi differenti si amalgamano fra loro, creando una speciale armonia.

Giardino d’Inverno ristorante Roma

Voglia di un drink particolare? Al bancone del bar gli ospiti possono assaporare un cocktail dalla speciale lista Mama – come ad esempio il Mama Smackdown, con vodka, basilico, cointreau, succo di lime, sciroppo di zucchero, albume e polvere di lampone; o il Cipro Vatican Museum, a base di campari, vermouth carpano classico e rabarbaro zucca.

Ai tavoli ci si accomoda su sedute di paglia intrecciata e in colorato ferro battuto, o ancora su morbidi divani e poltrone decorate con cuscini fantasia, per passare momenti di condivisione, con il sottofondo di musica live.

Il menù del Giardino d’Inverno punta su piatti che rivisitano la tradizionale cucina italiana e romana in particolare. Nel menù autunnale spiccano i tagliolini carciofi e calamari e menta, la zuppa di zucca e croccante di castagne, i moscardini alla Luciana, crostini di pane del forno Roscioli e insalata di campo, o il filetto di branzino al cartoccio di verdure di Campo dei Fiori.

Nel corso dell’anno, al menù stagionale si aggiungono gli Originali Mama Shelter, cioè le specialità più amate nelle diverse sedi del gruppo nel mondo, come i burger, l’ham coquillette o il tiramisù.

Il sabato e la domenica Il Giardino d’Inverno è la meta ideale per il brunch, servito dalle 12.00 alle 16.00. Già un successo nelle altre strutture Mama, è una vera coccola festiva a base di torte, dolci e brioche artigianali, specialità dal mondo, delizie italiane, piatti di pesce e uno spazio live cooking.

Per chi preferisce la pizza, c’è la Pizzeria Mama Roma, che sforna eliziose pizze a pranzo e a cena, accompagnate da una selezione di piccoli antipasti, fritti e insalate – come supplì, fiori di zucchine, burrate e prosciutti.

Pizzeria Mama Roma

La Pizzeria è uno spazio intimo e raccolto, con tavolini alla francese e sedute in ecopelle colorata dallo schienale a forma di cuore, dove rifugiarsi per un pranzo che spezza la routine quotidiana o una cena romantica.

Le boiserie alle pareti giocano con decorazioni sgargianti effetto marmo, mentre i soffitti in stile mosaico dell’artista francese Beniloys, declinati nei toni del bianco e del nero, richiamano i medaglioni e i motivi dell’età classica imperiale.

Accanto alle classiche Margherita e Ortolana, nel menù si trovano pizze ricercate come la Scapece, con fior di latte di Bojano, zucchine fritte, menta e provolone Lomonaco, o la Coppa e Patate farcita con scamorza, patate, limone di Amalfi, olive taggiasche e coppa di testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.